Il termine autoctono riservato ad un'uva, significa che quel vitigno è nato e si è sviluppato in un preciso luogo geografico, adattandosi al territorio che lo ha ospitato fin quasi a fondersi con esso. Così come accade per i nobili casati,quale quello di Zicari, che vantano alberi genealogici che affondano sicuri nei meandri del tempo, anche il  Primitivo, per essere  considerato autoctono, dimora nella Tanuta Zicari, uno dei suoi luoghi di origine da innumerevoli anni. Nella Tenuta Zicari, possiamo contare su un patrimonio viticolo costituito da oltre una quarantina di ettari di uve autoctone di consolidata tradizione, alcune molto conosciute, una in particolare molto cara alla terra di Puglia, il Primitivo, altre in via di estinzione. I vini prodotti con queste uve sono, diversamente dal passato, particolarmente apprezzate, sia perché ricchi di personalità, sia perché rappresentano una buona risposta all'omologazione mondiale del gusto.
Il successo del Primitivo di Tenuta Zicari sui mercati stranieri non è stato immediato, anzi ha percorso una lunga strada prima di consolidare, dietro la sua immagine, anche quella del Sud e della Puglia. Come la sua regione madre, la Puglia, questa terra meravigliosa che, negli ultimi anni non finisce mai di stupire con i suoi vini che appagano i sensi, inebriando l'animo di gioia e di piacere, il Primitivo di Tenuta Zicari è adesso una star sulla scena internazionale del vino.

Tenuta Zicari, ha  apportato, negli ultimi anni, degli importanti interventi sulle lavorazioni della vite e nella vinificazione. Infatti, oltre al modo classico di condurre le vigne, ad "alberello", che permette di produrre pochi grappoli per ceppo, ha introdotto  altri metodi, più  moderni ed agevoli di conduzione, come quella "a spalliera a cordone speronato" che permette, infatti, una migliore crescita della vite. Sono anche emblematiche la vendemmia precoce e la drastica riduzione delle rese, che hanno portato a vini più morbidi, più fruttati e con un tasso alcolico meno aggressivo senza sottovalutare le moderne tecniche di vinificazione condotte da Tenuta Zicari in cantina con l'aiuto del freddo.
La ricchezza culturale e storica del Sud Italia è ampiamente riconosciuta in tutto il mondo, ma forse, è meno noto il ruolo che la Tenuta Zicari in sinergia con la Regione Puglia ha nella diffusione e nel miglioramento del mondo viticolo e enologico.