SCHEDA TECNICA


Vitigno: PRIMITIVO DI MANDURIA D.O.C. Gr. 14,5° Vol.
Composizione uve: PRIMITIVO 100%
Zona di produzione: Calabrigo - Faggiano - Taranto
Sistema di allevamento: Alberello
Numero di ceppi per ettaro: 3.300
Terreno: medio impasto argilloso
Resa di uva per ettaro: da 6.000 a 8.000 Kg.
Vinificazione: Le uve, pigiate e diraspate, vengono poste nelle vasche di macerazione per la fermentazione alcolica (24-27°). La macerazione prosegue poi per un periodo complessivo di circa 12-15 giorni, durante i quali vengono alternate pratiche di rimontaggio, follature e delestage. Alla svinatura il vino viene posto in vasche di acciaio a temperatura controllata (17-19°) dove effettua la fermentazione malolattica.
Vendemmia: rigorosamente a mano, in cassetta, nella prima/seconda settimana di Ottobre
Vinificazione: Tradizionale in rosso
Temperatura di servizio: 16°-18° C

ANALISI SENSORIALE

  • Colore: Rosso Rubino intenso con riflessi Granata.
  • Olfatto: Intenso con con aromi di frutta rossa matura, fico secco ed uva sultanina con sentori terziari come cannella e tabacco.
  • Gusto: Secco, armonico e fruttato, gradevolmente tannico con una lunga persistenza dopo l’assaggio.

ORIGINE DEL NOME
Il nome di questo vino deriva dal luogo dal quale nascono le uve che lo compongono. Proprietà Tenuta Zicari. La leggenda narra che, al centro di questo terreno, v’era un albero di pero, in vernacolo, “Calabrigo”.
Ad ogni primavera l’albero si riempiva di bellissimi fiori e dava frutti estremamente copiosi.
Le donne lasciavano il lavoro nei campi per ammirare la sua imponente fioritura e ritornavano a novembre per festeggiare Santa Cecilia, l’inizio di un nuovo anno per il lavoro nei campi.
Donna Ines Zicari, scoperta questa leggenda, decise di far tramutare l’albero, ormai troppo vecchio ed infruttifero, in una statua raffigurante Santa Cecilia.
La statua é stata donata all’antica cattedrale di Taranto dove, ogni anno, il 22 novembre, viene trasportata dai fedeli in processione per le strade della città vecchia, dove tutti posso ammirarla e seguirla.