Zona d'origine: Massafra
Altitudine: 200 mt s.l.m.
Varietà di olive: Ogliarola (l'antichissima Olea iapygia), Cellina.
Sistema di raccolta: a mano
Metodo di estrazione: a freddo con molazza di pietra
Aspetto: da velato a limpido nel tempo
Colore: giallo con riflessi dorati
Profumo: intenso e caratteristico di oliva fresca con note che ricordano il carciofo
Sapore: fruttato con note varietali che ricordano la mandorla amara fresca e una leggera percezione di piccante
Densità: finemente corposa
Impiego ideale: a crudo in abbinamento con verdure e piatti tipici della cucina regionale