Taranto fu fondata nel 706 A.C. dagli Spartani. Noi siamo la nostra storia. Con questi vini abbiamo voluto ricordare la nostra discendenza e gli uomini che hanno creduto nella magnificenza ed alla magia dei nostri luoghi. Oggi come ieri.

SCHEDA TECNICA

Denominazione: Rosso del Salento I.G.P.

Grado alcolico: 14,0° vol.

Vitigno: Primitivo 100%

Zona di produzione: Tenuta Zicari - Contrada Cimino - Faggiano - Ta

Sistema di allevamento: spalliera a cordone speronato

Numeri ceppi per He: da 3.000 a 4.000

Terreno: medio impasto argilloso

Resa di uva per He: da 6.000 a 9.000 Kg.

Vendemmia: rigorosamente a mano, in cassetta nelle prime settimane di Settembre

Temperatura ideale di servizio: 18°-20° C.

ANALISI SENSORIALE

  • Colore: rosso granato con riflessi rubino intenso
  • Olfatto: intenso ed elegante con complessi aromi che ricordano la ciliegia maura, la confettura e netti sentori di rosa, vaniglia, nocciola tostata, liquirizia e spezie.
  • Gusto: caldo e strutturato con equilibrato rapporto dei tannini. Pieno ed elegante, di buon corpo, austero che ricorda le sensazioni olfattive lunghe e persistenti.

ORIGINE DEL NOME
Nella tenuta di donna Anna Maria la cura dei vigneti nella terra di Puglia, tramandata da generazione in generazione dal XVIII secolo, si trasforma in vini indimenticabili. Ebalo è dedicato al leggendario re spartano. "Hai una sola vita, lotta per la grandezza". La scelta del vitigno primitivo in purezza da vita ad un vino con forti sensazioni intense, di vero gusto spartano.